Stress relieving

AB&S-AVVITO S.r.l. propone:

HYDROGEN SERVICE
Viterie in leghe nickel e inox austenitico per impianti oil & gas, extraction e refinery

Quando l'idrogeno si presenta in forma di H2S (hydrogen sulphide), HCN (hydrogen cyanide), in stream o in presenza di syngas (miscela di idrogeno, metano, anidride carbonica, ossido di carbonio), si originano elevati rischi per i materiali usati, nel nostro caso viterie:

  • vengono esaltati stati tensionali, portando a rottura delle viti;
  • può essere assorbito dai materiali e creare rotture ritardate nel tempo (delayed cracking)

Per evitare i problemi sopra citati, vengono usati materiali quali leghe Nickel, tipo Hastelloy C276, Inconel 625, Inconel 600.
Questi materiali hanno caratteristiche ottimali, ma con un COSTO ELEVATO.
AB&S-AVVITO, attraverso l'utilizzo di acciai inossidabili AISI 316, ha messo a punto uno specifico trattamento termico di stress relieving (trattamento AB&S) che rende più soft le viti in tutta la loro sezione e, nel contempo, evita la formazione di sigma phase e precipitation-carbide all'interno della struttura degli elementi di fissaggio.
Attualmente il trattamento è applicabile su viteria di dimensioni piccole-medie formate a freddo.

Questo processo, validato con una serie di test specifici e confermato con forniture ormai consolidate, presenta il vantaggio di una NOTEVOLE RIDUZIONE DEI COSTI DELLA VITERIA.
La scelta dei materiali idonei spetta, comunque, al Cliente in relazione alle condizioni di servizio dell’impianto.

Non esitate a contattarci per ulteriori chiarimenti in merito